I fiordi occidentali d'Islanda

I fiordi occidentali d'Islanda

Sold out
I fiordi occidentali d'Islanda
Sold out

Sei pronto a vivere un emozionante viaggio on the road verso gli affascinanti fiordi occidentali d'Islanda nel periodo migliore dell'anno per godere della fioritura viola dei lupini e per avvistare i mitici puffin? E allora salta a bordo, non fare la pulcinella di mare!

Avventura

PRIMA DI PRENOTARE CONSULTA LE CONDIZIONI DI VIAGGIO ATTUALI PER L'INGRESSO NEL PAESE http://www.viaggiaresicuri.it/country/ISL

N.B. Per garantire la sicurezza dei nostri passeggeri verranno richieste ulteriori documentazione da firmare prima della partenza. 

 

Questo è il viaggio completo per poter godere appieno della bellezza e magia dell'Islanda, coniugando i luoghi più conosciuti e fotografati con quelli invece più nascosti ed esclusivi, sperduti in quei fiordi occidentali in cui sono solo in pochi ad avventurarsi!

L'Islanda è una terra mitica. Il mix di leggende e natura selvaggia rendono questo posto quasi surreale. Percorreremo tutta la costa ovest a bordo dei nostri van, dormendo in cottage e guest house lungo la strada, visitando posti al di fuori di ogni immaginazione e riempendoci gli occhi e il cuore di Islanda! Ghiacciai, gayser, spiagge nere, acque termali, puffin, sono solo la punta dell'iceberg di quello che faremo. Il vero viaggio non sarà essere in Islanda ma vivere l'Islanda e noi la vivremo per davvero.

Itinerario di viaggio

Giorno 1

SI VOLA IN ISLANDA

Si parte!

Ci ritroveremo in aeroporto dove voleremo alla volta dell'Islanda. Arriveremo nel pomeriggio e raggiungeremo la capitale Reykjavík dove dormiremo la prima notte. Il primo è un giorno di ambientamento, faremo due passi per la città scoprendo i murales più belli e nascosti, ceneremo al porto e ci godremo il tramonto sul moderno lungomare.

Giorno 2

L'ISLANDA IN CARTOLINA

I luoghi più famosi e affascinanti

La mattina dopo un'abbondante colazione, partiremo a bordo dei nostri minivan per scoprire insieme alcune delle attrattive più famose d'Islanda, ovvero le cascate Skogafoss e Seljalandfoss, oltre alla cascata nascosta (attenzione perché ci bagneremo un po'...). Arriveremo fino a Vik dove in zona pernotteremo.

Giorno 3

LA COSTA SUD

Spiagge nere e Icebergs

Lasciata Vik ci dirigeremo ancora più a ovest prima di rientrare verso il centro dell'isola, dove i lupini viola in questa stagione colorano le strade e il paesaggio davanti ai nostri occhi! Dormiremo poi nella zona di Borganes.

Giorno 4

LA PENISOLA DI SNAEFELLSNES

I promontori dell'Ovest

Una giornata molto intensa ci aspetta, infatti ci dirigeremo verso la punta Ovest dell'isola trovando sulla strada spiagge popolate di foche, una meravigliosa e fotografatissima chiesa nera, vulcani inattivi, il famosissimo monte Kirkjufell, un’insenatura di blu brillante circondata da una fenomenale distesa di montagne e diversi villaggi di pescatori. Portate con voi sufficienti batterie di riserva perché oggi scatterete un sacco di foto!

Giorno 5

I FIORDI OCCIDENTALI

Verso l'Islanda più remota

Finalmente raggiungiamo i remoti fiordi occidentali islandesi, ad attenderci autentici strapiombi sul mare mozzafiato e intere colonie di puffins. Alle 9 ci attenderà  il traghetto da Stykkishólmur, nella Penisola di Snæfellsnes. In circa tre ore, con una sosta sulla piccola Flatey Island, raggiungeremo Brjánslækur e inizieremo la nostra esplorazione. 

Giorno 6

ALLA RICERCA DEI PUFFIN E NON SOLO

Continuiamo l'avventura tra i fiordi

A voler esplorare tutti i fiordi occidentali potrebbe non bastare un'intera settimana, quindi nella giornata odierna, prima di rientrare a Reykholt dove trascorreremo la notte ci avventureremo ancora tra queste strade, scorgendone relitti abbandonati, cascate nascoste e non, crateri di vulcani, iceberg che affiorano dal mare e, se siamo abbastanza fortunati, persino le volpi artiche! 

Giorno 7

DOVE L'EUROPA INCONTRA L'AMERICA

Rientro a Reykjavík passando per Gullfoss e Thingvellir

Ci tocca abbandonare le selvagge coste occidentali per tornare pian piano verso la capitale Reykjavík, non prima però di aver visitato la famosa cascata Gullfoss, i geyser e soprattutto Thingvellir, il luogo dove le placche tettoniche di Eurasia e America si toccano. 

In serata raggiungeremo di nuovo la capitale e ci rilasseremo con un bagno nella Blue Lagoon (ATTIVITÀ NON INCLUSA)

Giorno 8

UN NUOVO VULCANO

Le meraviglie della natura

L'ultimo giorno islandese lo chiudiamo con .... una eruzione! anzi tante perché dedicheremo la giornata a visitare il vulcano nato da poche settimane in questa terr sul monte Fagradalsfjall. 

Ci dirigeremo in serata in aeroporto dove torneremo a casa

Tutto il programma è soggetto a possibili variazioni dovute al clima, estremamente imprevedibile in Islanda!

La quota comprende:

  • Tutti i trasferimenti in Islanda come indicato nell’itinerario dettagliato e quota carburante
  • Volo internazionale con bagaglio a mano
  • Tasse aeroportuali
  • Pernottamenti in cottage e guest house
  • Assicurazione medica e bagaglio a mano
  • Coordinatore italiano in Islanda
  • Polizza di annullamento
  • Un albero che verrà piantato nella foresta SiVola- Treedom

La quota non comprende:

  • Mance e spese personali
  • Pasti e bevande per l’intera durata del viaggio
  • Ingresso alle Blue Lagoon (facoltativo) al prezzo di 85€ a persona.
  • Quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota comprende”

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Loading...