Giappone Summer: Rail Adventure

Giappone Summer: Rail Adventure

Giappone Summer: Rail Adventure
14 giorni a partire dal 24/07
3.390 €

Un viaggio indimenticabile alla scoperta del paese del Sol Levante.

Polizza annullamento e volo inclusi
3.390 €
3.390 €
Oppure
Acconto
1.017 €
 
+
Saldo
2.373 €

14 giorni

4/5

City

3/5

Chill

4/5

Storia e Cultura

2/5

Natura
NOVITÀ

Viaggio aperto per

18 - 40 anni

Un viaggio straordinario alla scoperta di una terra fantastica ed affascinante. Sarà l'occasione di conoscere la vibrante Tokyo, l'elegante Kyoto e la coloratissima Osaka: questo e molto altro nel nostro viaggione.

Pronti a partire?

 

 

Polizza annullamento e volo inclusi
3.390 €
3.390 €
Oppure
Acconto
1.017 €
 
+
Saldo
2.373 €

14 giorni

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Si Vola in Giappone!

Un sogno che si avvera

Finalmente, il gran giorno è arrivato: Giappone stiamo arrivando!

Partiremo dall’Italia con volo di linea.

Giorno 2

Tokyo

Arrivo in Giappone

In base all’orario di arrivo del nostro volo, inizieremo ad esplorare i dintorni: il quartiere di Asakusa, coi suoi negozi di artigianato e i chioschi di street food tradizionali, vi faranno letteralmente impazzire.

Asakusa è la zona tradizionale di Tokyo e qui visiteremo il tempio Senso-Ji attraversando il Kaminarimon, il portale del tuono. Questo tempio è il più antico della città, ma anche uno dei più importanti.

Pronti a godervi la prima serata Giappo!?!

Giorno 3

La metropoli

Modernità e tradizione

Oggi ci avventureremo nella zona di Ueno e i suoi parchi.

Da qui raggiungeremo poi il quartiere di Yanaka, miracolosamente sopravvissuto ai bombardamenti della II Guerra Mondiale: se lo vorrai, potrai visitare un museo allestito all’interno di una casa tradizionale.

Infine ci dedicheremo ad Akihabara: nel quartiere delle anime e dei manga ti immergerai nel Giappone dei film. Una passeggiata nel quartiere dell’ elettronica, ma sopratutto dei manga, anime e del collezionismo di ogni genere, dove potremo perderci tra sale giochi, cosplay, maid cafè ed ogni stranezza possibile. Torneremo bambini per un giorno!

Giorno 4

Takeshita & Shibuya

Tokyo, culla del divertimento

Pronto a una full immersione nella Tokyo più colorata e divertente?

Visiteremo la vivace zona di Harajuku: qui la street art è coloratissima e i negozi d’abbigliamento vintage convivono con i negozi per cosplayer di via Takeshita e con le boutique del lusso che si dipanano lungo il viale alberato di Omotesando.

Andremo poi verso il quartiere di Shibuya, salutino e foto di rito davanti alla statua di Hachiko, e saremo pronti per attraversare l’incrocio pedonale più trafficato al mondo, in un caos ordinato che solo in Giappone è possibile

Non è solo un incrocio: le insegne luminose, i mega schermi, le persone, tutto l’insieme rende l’incrocio di Shibuya un luogo simbolo di Tokyo.

Giorno 5

Kamakura, alla scoperta del grande Buddha

Buddha giganti, mare e una serata scintillante!

Oggi lasceremo Tokyo, almeno per un po’.

Raggiungeremo la città sul mare di Kamakura, importante centro politico del Medioevo giapponese.

Ora è una località di villeggiatura ma, soprattutto, è la casa del Grande Buddha: sito nel tempio Kotoku-in, è una statua di bronzo alta 13 metri.

Dopo averla ammirata ci rilasseremo in spiaggia.

E torneremo poi a Tokyo per regalarci una serata sfavillante.
Dove? A Shinjuku, ovviamente, la Tokyo dei nightclub e dei karaoke, delle notti folli, dei grattacieli e delle insegne al neon.

Giorno 6

Osaka

Castello & Dotonbori

Ci rechiamo in stazione e proveremo l’esperienza supersonica dei treni Shinkansen. Dimenticate i treni italiani: i “treni proiettile” viaggiano ad una velocità di 400 km/h!

Next stop: Osaka!

Visiteremo il suo castello, andremo alla scoperta degli angoli più particolari di quest’incredibile metropoli. E per concludere in bellezza la giornata, trascorreremo una divertente serata a Dōtonbori, il quartiere della nightlife cittadina.

Oggi dormiremo in un tipico capsule hotel. Non preoccuparti: vi assicuriamo che non soffrirete di claustrofobia! Anzi, avrete un’esperienza in più da raccontare.

Giorno 7

Koya San, viaggio al centro dell'esoterismo

Alla scoperta di uno tra i luoghi spirituali più importanti del Giappone

Lasciata Osaka, ci dirigeremo verso il sacro Monte Kōya (Kōya-san). Preparate un piccolo zainetto per la notte in quanto lasceremo il bagaglio principale.

Tra i luoghi spirituali più importanti dell’intero Giappone, è un luogo mistico e straordinariamente bello.

Fondato dodici secoli fa dal monaco Kūkai, è il principale centro per lo studio e la pratica del Buddhismo Esoterico.

Circondata da una foresta di cedri, l’area sacra ospita un cimitero buddhista e il tempio di Kobo Daishi, con centinaia di lanterne.

Ma non è finita qui: stanotte preparati a dormire in un posto davvero insolito e speciale!

Giorno 8

Nara e i suoi cervi

Preghiera all’alba

Dopo una notte trascorsa nel monastero, ci sveglieremo all’alba per assistere alla suggestiva preghiera dei monaci.

Visiteremo poi alcuni templi della zona, prima di rientrare verso Osaka.

Ma, sulla via del ritorno, ci fermeremo a Nara, un luogo incantato.

La particolarità di Nara è la presenza di cervi che girano liberi per il parco, che ospita diversi santuari e templi. Visiteremo il tempio Todaji, in cui si trova il Buddha più grande del Giappone, e il famoso santuario Kasuga, dove sono custodite le lanterne dei desideri. 

Giorno 9

Miyajima, il tramonto più bello del mondo

Verso il torii rosso di Miyajima

Oggi saluteremo Osaka e saliremo a bordo del treno che ci porterà fino all’isola di Miyajima, luogo magico e spettacolare.
Il tramonto dietro il torii rosso sul mare sarà tra i più emozionanti al mondo, parola nostra.

Giorno 10

Hiroshima, una città distrutta e poi rinata

Un viaggio nella storia, perché dimenticare non si può

Hiroshima è la città simbolo della II Guerra Mondiale, o forse del male che l’uomo può fare. 

Visitare il Parco del Memoriale della Pace significa toccare con mano ciò che successe nell’agosto del 1945.

Dalle rovine del Genbaku Dome, uno dei pochi edifici rimasti in piedi accanto all’epicentro dell’esplosione, fino al museo coi suoi racconti e i suoi reperti, tutto qui parla di distruzione. Ma anche di rinascita.

Oggi Hiroshima è tra le città più vivibili dell’intero Giappone. Godetevela!

Saliremo nuovamente a bordo del treno che ci porterà a Kyoto. Lo sapevate che fu la capitale del Paese per più di un millennio (precisamente dal 794 al 1868) ed è nota come "la città dei mille templi" ? Capirete nei prossimi giorni il perché!!!

Arriveremo a Kyoto e faremo un giretto tra i vicoli di Pontocho, laddove lavorano le geishe e le maiko, sperando di incontrarne almeno una.

Giorno 11

Fushimi Inari

Il santuario dei santuari

Oggi scopriremo un luogo che, di tutta Kyoto, è tra i più amati: il Fushimi Inari Taisha.

Santuario costruito alla base di una montagna, è famoso per il suo percorso fatto di torii (rigorosamente rossi, ciascuno di loro è stato donato da un'azienda giapponese).

Camminare fin sulla cima della montagna, fermandosi di tanto in tanto a scattare qualche foto, è tra le attività must per chiunque arrivi in Giappone.

Giorno 12

Kyoto, tra templi zen e shintoisti

Viaggio nel cuore autentico della città

Oggi ci dedicheremo alla vera Kyoto, quella dei templi e del un silenzio che ti avvolge.

Per prima cosa visiteremo il castello di Nijo, simbolo del potere e della ricchezza dello shōgunato di Edo, per quasi 270 anni residenza imperiale.

Ci sposteremo poi nella zona dei templi, a cominciare dal Ginkakuji col suo padiglione d’argento.

Pranzeremo al Mercato di Nishiki, il mercato del pesce cittadino, e visiteremo il tempio d’oro (ricoperto di vere foglie d’oro!).
Credici: tornerai in hotel col cuore colmo di bellezza!

Giorno 13

Arrivederci Giappo!

Back to Italy

Ci prepareremo a salutarci, dirigendoci verso l’aeroporto di Osaka.
Con una certezza nel cuore: il nostro sarà un arrivederci!

Volo di rientro in Italia.

* In base agli operativi aerei l'arrivo in Italia può essere in serata o il giorno successivo

Giorno 14

Siamo a casa

Tempo di saluti

Atterrati con già tanta nostalgia.. quando ci rivediamo?

A seconda delle partenze l’ordine delle tappe può subire variazioni garantendo comunque tutte le visite previste.

Tutto quello che devi sapere su questo viaggio

Cosa portare in valigia

  • medicine generiche
  • abiti comodi per lunghe passeggiate
  • scarpe comode per camminare (cammineremo per tanti chilometri durante il nostro tour del Giappone)
  • adattatore universale
  • zainetto piccolo con le cose essenziali per la notte in tempio a Koyasan (il bagaglio principale lo lasceremo in un armadietto alla stazione di Osaka)

Documenti necessari

E' necessario il passaporto in corso di validità. Al momento dell'ingresso nel Paese bisogna essere in possesso anche del biglietto aereo di ritorno. Il visto di ingresso per motivi di turismo, per un massimo di 90 giorni di permanenza, non è necessario.

I cittadini italiani, che intendono recarsi in Giappone per motivi turistici e personali, per soggiorni non superiori a 90 giorni, non necessitano di un visto in quanto fra l’Italia e il Giappone c’è un accordo di esenzione dal visto. 

La quota comprende

  • Voli internazionali andata/ritorno da Milano con bagaglio a mano
  • Railway pass della durata di 7 giorni (che attiveremo il giorno 6)
  • Trasferimento aeroporto Tokyo – Hotel il giorno di arrivo
  • Trasferimento hotel – aeroporto Osaka il giorno della partenza
  • Pernottamenti in ryokan, capsule, hotel, in camere condivise con gli altri partecipanti e bagni condivisi
  • Cena in monastero
  • Tasse aeroportuali
  • Coordinatore Si Vola dall'Italia
  • Assicurazione medica / bagaglio

La quota non comprende

  • Biglietti per mezzi locali (eccetto quelli inclusi nel JR pass e i 2 trasferimenti menzionati)
  • Biglietti per ingressi a monumenti e musei
  • Pasti e bevande non menzionati, spese extra e di carattere personale
  • Escursioni facoltative e quanto non espressamente menzionato alla voce “La quota comprende”

Info generali

Quali sono le scarpe più comode che hai? Ecco, porta quelle! Durante questo viaggio cammineremo anche per tanti chilometri al giorno.
L’itinerario può essere soggetto a piccoli cambiamenti dovuti alle condizioni meteorologiche e al fine di rendere il più piacevole possibile il viaggio e le escursioni.

VISITE: Tutte le visite nelle città verranno effettuate con gli efficienti mezzi locali e, dove possibile, a piedi con camminate che ci permetteranno di immergerci completamente tra i colori sfavillanti, i suoni e le architetture giapponesi.

PASTI: Per i pranzi e le cene cercheremo di effettuare un’esperienza unica, coinvolgente e totalizzante della cultura gastronomica giapponese. Privilegeremo i ristoranti o street bar locali, anziché i classici ristoranti turistici.
Spaventato dai prezzi giapponesi?

Ecco alcuni esempi dei piatti che potremo degustare e il relativo prezzo: 5,00-8,00€ per i classici ramen e katsudon, mentre per il sushi i menu pranzo sono circa sui 15,00€

PERNOTTAMENTI: A Osaka dormiremo una notte nel Capsule hotel, un hotel che al posto delle camere propone delle “capsule” capienti con ogni genere di necessità.
Misurano 110cm in larghezza ed altezza, mentre in lunghezza 220cm. Esiste la zona check-in, la zona spogliatoio, dove verranno custoditi i nostri bagagli in armadietti con lucchetto, e la zona docce. Al check-in riceveremo il set di cortesia per la notte e per la zona bagno/docce. Assolutamente un’esperienza da fare una volta nella vita!

Per mostrare questo contenuto devi modificare le

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Vola con noi

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter

Nuove destinazioni, consigli di viaggio ed offerte speciali

Per non perderti tutti gli aggiornamenti iscriviti qui.

Ti avviseremo quando il viaggio tornerà disponibile.

Loading...