Viaggio di gruppo in Madagascar

Madagascar

SOLD OUT
Madagascar
SOLD OUT

Un nuovo viaggio per scoprire il Madagascar: un'isola africana con una natura ricchissima e spiagge da sogno!

3/5

Trekking

2/5

Chill

5/5

On the road

2/5

Storia e Cultura

4/5

Natura
NOVITÀ
Si Vola Together

Viaggio aperto per

18 - 45 anni

Al largo della costa meridionale africana, il Madagascar è un’isola straordinaria. Qui vivono migliaia di specie d’animali, a cominciare dai rarissimi lemuri. E, tra foreste pluviali e spiagge candide, barriere coralline e acque color cristallo, vanno in scena viaggi straordinari.

In viaggio con
  1. Giovanni Cipolla

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Madagascar, arriviamo!

In volo verso l'isola della biodiversità

La nostra avventura ha inizio oggi, a bordo del volo intercontinentale che ci condurrà in Madagascar.

Giorno 2

I primi passi in Madagascar

Atterriamo ad Antananarivo

Il nostro viaggio in Madagascar comincia da Antananarivo, la sua capitale. All’aeroporto troveremo il transfer verso l’hotel, che lasceremo il giorno successivo

Giorno 3

In viaggio tra gli altipiani

Guidando tra le risaie, per scoprire l'artigianato locale

La giornata comincia presto. Dopo colazione imboccheremo la RN7, per raggiungere gli altopiani centrali. Lungo il tragitto ci fermeremo ad Ambatolampy, nel cuore dell’isola, per visitare le botteghe degli artigiani. Procederemo tra gli altopiani, sfioreremo le risaie. E arriveremo nel tardo pomeriggio ad Antsirabe, una piccola oasi rilassante a 1500 metri d’altezza. Avremo modo di vedere qui l’enorme produzione d’oggetti decorativi e d’uso quotidiano, che i locali creano con materiali di ogni tipo: corno di zebù, legno, cuoio, fibre vegetali, metalli. Comprare un souvenir è d’obbligo!

Giorno 4

Antiche tradizioni e riti ancestrali

Verso la Terra dei Zafimaniry

Partiremo presto questa mattina per un escursione ai laghi vulcanici Tritrivia e Andraikiba, velati di storie e credenze locali, incontreremo un marabout, uno sciamano locale che ci farà partecipare ad un rito di purificazione. Terminata con questa particolare esperienza ci rimetteremo in strada sulla RN7 verso Ambositra dove vedremo gli scultori del legno al lavoro per poi arrivare fino a Ivato nella terra dei Zafimaniry, un civiltà etnica, inclusa nel patrimonio orale intangibile dell'Umanità UNESCO

Notte a Ivato

Giorno 5

Trekking e villaggi Zafimaniry

Gli artigiani del legno

Dopo colazione partiremo per un trekking di 23 km (6 ore circa) fino a raggiungere il villaggio Sakaivo, nel cuore de plateau de Zafimaniry, scoprendo anche altri villaggi di questo meraviglioso e misterioso popolo.
Questa sera trascorreremo un'esperienza indimenticabile, a contatto con questa etnia, dormiremo presso  le capanne Zafimaniry.

Giorno 6

Tra le piantagioni di riso

Verso Ambalavao

Partenza molto presto per rientrare al resort e metterci in auto per raggiungere Fianarantsoa.
Proseguiremo poi fino ad Ambalavao dove visiteremo, se arriveremo in tempo, la fabbrica della seta e della carta.

Giorno 7

I lemuri di Anja

Un tramonto che ci toglierà il fiato

Oggi ci aspetta la riserva naturale di Anja, una piccola area protetta: il luogo ideale in cui avvistare i lemuri catta, famosi per la loro coda ad anelli bianchi e neri. Non meravigliarti, quando li vedrai mettersi in posa: sono abituati all’uomo!
Dopo pranzo ci metteremo in marcia verso Ranohira, tra i paesaggi mozzafiato che anticipano il deserto roccioso del sud del Madagascar. Arriveremo al tramonto, giusto in tempo per goderci lo spettacolo alla Finestra dell’Isalo, un rettangolo tra le rocce che somiglia a una finestra. 

Sistemazione presso Camping per ammirare il cielo stellato Malgascio.

Giorno 8

Tra i canyon dell'Isalo

Il trekking più bello del Madagascar

Si racconta che il trekking nel Parco Nazionale dell’Isalo sia il più bello dell’intero Madagascar. Oggi avremo modo di scoprirlo, affidandoci all’esperienza della nostra guida (con cui decideremo al momento lunghezza e difficoltà del percorso). Cammineremo tra canyon, grotte, cascate e splendide piscine naturali in cui fare il bagno.

Rientro al nostro camping.

Giorno 9

I primi Baobab

in viaggio verso Mangily

In mattinata ripartiremo lungo l’ultimo tratto della RN7. Ci fermeremo ad Ilakaka per visitare una miniera di estrazione di zaffiri per poi ripartire verso sud, a darci il benvenuto, il cappello del cardinale, un imponente e inconfondibile massiccio granitico. Attraverseremo la savana, costellata di baobab e foreste spinose che visiteremo nel pomeriggio.

In auto poi ci sposteremo sulla costa fino a Mangily, dove ci attende il nostro hotel.

Giorno 10

Relax e Mangily

In spiaggia, guardando l'orizzonte

La giornata di oggi si svolgerà tutta a Magily, un piccolo paradiso di mare e di relax.
Giudicata spesso un tutt’uno con Ifaty, Mangily è prevalentemente spiaggia e mare ed è il luogo ideale in cui guardare l’orizzonte, pensando alla vita e al domani.

Giorno 11

Una nuova casa per Tranobongo

Il giorno più emozionante

Di buon mattino faremo rientro a Tulear per inaugurare la nuova casetta, finanziata da SI VOLA grazie a voi! All’interno della casa-famiglia ‘Tranobongo Misy Tantely’ che accoglierà tre bambini orfani o abbandonati e una ragazza madre.

Staremo con loro tutta la giornata e la sera festeggeremo tutti assieme attorno a un falò. Sicuramente sarà una giornata emozionante, che vi riempirà il cuore di forti emozioni.

Notte a Tulear

Giorno 12

SiVola Together

Insieme ai bambini, per costruire ricordi

In genere, Tulear è solo una tappa di passaggio verso i mari del Sud. Per noi rappresenterà invece una delle esperienze più significative dell’intero viaggio.
La giornata di oggi sarà dedicata alla scuola EPP di Tanambao Morafeno, gestita dall’associazione Aid4Mada ONLUS e dopo canti, balli e giochi in loro compagnia prepareremo il partage (beni di prima necessità per le famiglie) che consegneremo nel pomeriggio. Dopo l’incontro con le famiglie indosseremo le scarpe da basket per una partita mondiale (ITALIA –MADAGASCAR) presso il campo sportivo PLAY4MADA. Che giornata!

Pernottamento a Tulear

Giorno 13

Si torna ad Antananarivo

Verso il volo di ritorno

In tarda mattinata ci rechiamo in aeroporto per prendere il volo interno che ci riporterà ad Antananarivo: nella capitale trascorreremo la notte, in vista dell’indomani.

Giorno 14

Arriverderci, Madagascar!

Si torna in Italia

Oggi si chiudono le valigie. Andremo all’aeroporto di Ivato e dal finestrino dell’aereo, guardando malinconici gli ultimi lembi dell’isola rossa, diremo il nostro “Veloma” (Arrivederci).

Il rientro in Italia è previsto per l’indomani.

Giorno 15

A casa

Arrivo in Italia

Siamo a casa, quando ci rivediamo?

Tutto quello che devi sapere su questo viaggio

Cosa portare in valigia

Si consiglia in generale un abbigliamento pratico sportivo e informale, nessun hotel richiede abiti eleganti, un capo pesante (pile o maglione di lana, una giacca impermeabile) sono consigliati nella stagione da giugno a settembre.

Per le escursioni nei Parchi si consiglia l’uso di scarpe chiuse con suola antiscivolo, pantaloni lunghi, un cappello per ripararsi dal sole e un k-way.

Documenti necessari

Passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di arrivo.

Il visto con durata di 30 gg viene rilasciato all’arrivo in aeroporto al costo di € 35,00. Per ulteriori informazioni consultare il sito viaggiaresicuri.it

Chiediamo la gentilezza di aver conferma dall'ufficio competente di poter ricevere il passaporto almeno 40 giorni prima del viaggio.

La quota comprende

  • Volo dall’Italia con bagaglio a mano
  • Noleggio bus con autista e guida parlante italiano
  • Gasolio per l’intero circuito
  • Volo nazionale AirTsaradia Tulear/Antananarivo
  • Transfert da e per aeroporti
  • Tutti i trasferimenti a Tulear durante le visite ai progetti Aid4Mada ONLUS
  • Sistemazioni in camere condivise con gli altri partecipanti
  • Trattamento di mezza pensione
  • Ticket per i parchi e vari siti turistici
  • Guide certificate Madagascar National Park (MNP) per le visite ai parchi
  • Tasse aeroportuali
  • Assicurazione medico e annullamento
  • Coordinatore Si Vola dall’Italia

La quota non comprende

  • Le mance e le spese personali
  • Pranzi
  • Bibite durante e fuori pasto
  • Tutto quanto non espressamente indicato alla “quota comprende”

Info generali

Non è obbligatoria alcuna vaccinazione. Consigliata la profilassi antimalarica e la vaccinazione contro l’epatite A.

Per mostrare questo contenuto devi modificare le

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Vola con noi

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter

Nuove destinazioni, consigli di viaggio ed offerte speciali

Per non perderti tutti gli aggiornamenti iscriviti qui.

Ti avviseremo quando il viaggio tornerà disponibile.

Loading...