Stati Uniti: Grattacieli e Country roads

Stati Uniti: Grattacieli e Country roads

Stati Uniti: Grattacieli e Country roads
15 giorni a partire dal 06/04
€ 3.690
Stati Uniti e Grandi Parchi: online le partenze autunno/inverno Stati Uniti e Grandi Parchi: online le partenze autunno/inverno

Un itinerario on the road totalmente inedito, alla scoperta dell’affascinante nord-est americano

€ 3.690
€ 3.690
Oppure
Acconto
€ 1.107
 
+
Saldo
€ 2.583

15 giorni
Storia
Città

Vi faremo scoprire l'America del nord-est con un viaggio on the road dal carattere unico: dalla metropoli cosmopolita di Toronto, scopriremo il Canada in tutta la sua unicità, per poi avventurarci nelle idilliache terre degli Amish americani, dove potremo vivere dei momenti di vita autentica presso una famiglia locale. Le cascate del Niagara saranno uno degli spettacoli più memorabili che possiate ammirare! Poi il richiamo della grande metropoli Chicago, la città del vento e dei Chicago Bulls di Michael Jordan, la leggendaria Route 66, la strada per eccellenza e St. Louis in Missouri, la città del famoso Gateway Arch. Infine New York, ci addentreremo nella grande mela e nei suoi quartieri più famosi visti nei film e serie tv. Vieni a scoprire un'America inedita con noi!

In viaggio con
  1. Jessica Barbieri
€ 3.690
€ 3.690
Oppure
Acconto
€ 1.107
 
+
Saldo
€ 2.583

15 giorni

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Arrivo in Canada

Pomeriggio a Toronto

Arrivo nel pomeriggio a Toronto, città più grande e cosmopolita del Canada, dove avremo tempo libero per iniziare a prendere confidenza con Downtown e festeggiare la nostra prima serata insieme oltreoceano nel vivace Fashion District.

Giorno 2

Toronto

La manhattan canadese

Nonostante sulla mappa non sia la capitale, Toronto è senza dubbio il cuore pulsante del Canada.

Come tutti i visitatori di Toronto ne resterai sorpreso, perché offre molto più di quanto si pensi.
La torre più alta dell'emisfero occidentale, quartieri multietnici, street art, numerosi spazi verdi e uno dei food market più buoni al mondo, dove è d’obbligo un ​Peameal Bacon Sandwich​, la firma culinaria della città.

E se le attrazioni in superficie pensi non siano abbastanza, ci sono 30 km di negozi e ristoranti interamente sottoterra: il PATH, costruito per far fronte alle rigide temperature invernali.

Giorno 3

Niagara Falls

Le Cascate che non hanno bisogno di presentazioni!

Prendi fiato... perché lo spettacolo che vedremo oggi ti lascerà sicuramente senza!

E’ impossibile descrivere la sensazione che si prova al cospetto delle Cascate del Niagara, ma se sono le più famose del mondo ci sarà più di un buon motivo! Formate non da una, non da due, ma da ben 3 cascate diverse, le Niagara Falls vantano la portata dell'acqua più grande della Terra: ogni secondo infatti cade l'equivalente di 4000 vasche da bagno!
Ma noi non ci limiteremo a “guardarle"... ci spingeremo fino alla base dell'enorme ferro di cavallo a bordo del Hornblower cruise per bagnare come si deve i nostri ​ponchos​!

Al termine rientro a Toronto dove passeremo la nostra ultima notte.

Giorno 4

Dal Canada agli USA

Direzione Ohio

Mattina a disposizione per gli ultimi giri a Toronto e poi subito alla stazione dei bus in direzione Buffalo. Entriamo finalmente negli States!


È ora di mettersi in marcia, perché al di là del confine ci aspetta un minivan e niente meno che gli​ United States of America!​ Partiamo con i nostri van per Berlin, dove passeremo la notte.

Giorno 5

La Contea di Holmes

Giornata con gli Amish

La nostra prima tappa a stelle e strisce sarà davvero autentica: la contea di Holmes in Ohio, dove il tempo scorre lento, vanta la più grande comunità di Amish del mondo e noi saremo ospiti a cena proprio a casa di una di queste famiglie. Quindi non solo gusteremo un tradizionale pasto Amish, ma potremo ascoltare le loro storie e conoscere il loro particolare stile di vita!

Al termine della cena risaliamo a bordo dei nostri van e ci dirigiamo verso Cleveland dove passeremo la notte.

Giorno 6

Chicago

Benvenuti nella città del vento

Percorrendo la I-90 verso ovest attraverso l’Indiana, raggiungeremo l’Illinois e l’imponente Chicago, i cui grattacieli svettano e brillano sulle rive di un altro grande lago, il Lago Michigan.

Chicago, conosciuta anche col nickname di “Windy City”, è la più grande città del Midwest, regione degli USA nota come il Cuore d'America, oltre ad essere l’unica città al mondo attraversata da un fiume che scorre “al contrario” e dove il fenomenale Michael Jordan vinse 6 titoli coi Chicago Bulls.

Giorno 7

A spasso per la metropoli

La città del blues

Famosa per l'audace architettura, è costellata di grattacieli, come i famosi John Hancock Center, la Willis Tower, alta 1451 piedi e precedentemente chiamata Sears Tower, e la neogotica Tribune Tower. La città è conosciuta anche per i musei, fra cui l'Art Institute of Chicago, che ospita rinomate opere impressioniste e post-impressioniste.

Ma Chicago non è famosa solo per essere la città del vento ma soprattutto per la musica e il blues. Qui si può ascoltare musica live 24 ore su 24, anche mentre si mangia. Sono tantissimi i bar e i ristoranti dove, tra un piatto di BBQ ribs e una birra, si assiste a un concerto di qualche band.

Chiamata anche "Second City," perché ricostruita dopo il distruttivo incendio del 1871.

Insomma che altro...

Tutti carichi perchè andiamo alla scoperta di questo gioiellino !

Giorno 8

Architettura, scultura e design

La più grande metropoli dell'entroterra statunitense

L'eclettica Chi Town non avrà più segreti per noi!

Nel nostro tour della città non mancherà l’inizio della iconica Route 66; il “Loop”, dove tra gli imponenti grattacieli passa la famosa “L”, la metropolitana in superficie di Chicago; il lusso delle boutique di Magnificent Mile; la passeggiata lungo il fiume che attraversa la città e Millennium Park, perfetta simbiosi tra architettura, scultura e design nel parco più famoso della città.

Giorno 9

Route 66 / St Louis

la città indipendente

E’ ora di lasciarci i grattacieli alle spalle e salutare Chicago, per buttarci a piedi pari nel sognio americano. Route 66 signore e signori, vi dice qualcosa?

La ​MotherRoad,​ la strada per eccellenza, il più classico degli ​on the road​ alla scoperta dell'America. Percorreremo il primo tratto della route più famosa del mondo, fino a St Louis, capitale del Missouri.

L’unica regola è non avere fretta e adattarsi alla vita che scorre lenta nelle piccole cittadine che costeggiano la Route 66, una strada che ha subito deviazioni e numerosi cambi di percorso, ma che non promette altro che avventura!

Inoltrandoci così verso le​ Great Plains​ - le Grandi Pianure americane - raggiungeremo il Mississippi River, dove sorge St Louis, prima città statunitense a ospitare le Olimpiadi nel 1904, patria dei ​Toasted Ravioli​, della 7Up e della Budweiser.

Ah dimenticavo... e dell’arco più alto del mondo!

Pernottamento a St Louis.

Giorno 10

Direzione East Coast

Big Apple stiamo arrivando!

Il nostro ​on the road​ si conclude a St Louis, dove lasciamo il minivan per volare verso la East Coast... Manhattan, così meravigliosamente iperattiva e frenetica, ci sta aspettando!

Benvenuti a New York ragazzi! Siete carichi? Ci aspettano dei giorni incredibili…

 

Giorno 11

New York

Gospel e Manhattan

Al mattino ci dirigeremo verso il nord della città nel quartiere di Harlem dove potremo assistere ad una messa Gospel, vi sembrerà di essere catapultati in un film, un'esperienza che difficilmente dimenticherete.

A New York City si respira un'atmosfera indescrivibile ma soprattutto incomparabile! Diversa da qualsiasi città del mondo, offre divertimento, cultura, arte e storia, in un cocktail adrenalinico e vibrante che difficilmente potrai dimenticare!

Times Square, 9/11 Memorial, Central Park, Broadway, Empire State Building, Chinatown, Little Italy... Ogni angolo della Grande Mela offre qualcosa di unico e imperdibile, e noi non ci faremo mancare nulla!

Giorno 12

Tra le strade di New York

Grattacieli, street art e tramonti

Street art, hot dog fumanti, la storia dei migranti europei a Ellis Island, una passeggiata lungo la High Line o un’occhiata dall’alto dell’Empire State Building... Per scoprire NYC c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Perchè New York è New York.. coi suoi colori, le sue luci, i suoi rumori.. e un viaggio negli USA non si potrebbe concludere in modo migliore!

Giorno 13

Ultimi scorci

Shopping & Pretzel

Ultimo giorno per le strade della grande mela, per dedicarsi allo shopping o a qualche quartiere che vi ha fatto sempre sognare questa città, New York, luogo delle infinite possibilità! E chi siamo noi per non mangiare un ultimo hot dog o pretzel? Quale modo migliore per sentirsi dei veri Newyorkesi!

 

Giorno 14

Il ritorno

Verso casa.

È ora di chiudere i bagagli, si torna a casa con il nostro volo per l'Italia.

Giorno 15

Arrivo In Italia

Ciao amici alla prossima!

Arrivati a casa, con tanti bellissimi ricordi di questo viaggio pazzesco, quando ci rivediamo?

Tutto quello che devi sapere su questo viaggio

Documenti necessari

Passaporto: Necessario, con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia.

Per entrare in Canada sarà necessario munirsi prima dell’imbarco dell’”electronic Travel Authorization” (eTA), similmente a quanto avviene per l’ingresso negli Stati Uniti con l’ESTA. L'eTA è necessaria anche per il solo transito.
La richiesta dell'autorizzazione dovrà essere effettuata online. A tale fine saranno necessari un passaporto valido, una carta di credito e un indirizzo di posta elettronica.
L'eTA sarà collegata elettronicamente al passaporto del richiedente e sarà valida per cinque anni o fino alla scadenza del passaporto, se questa interviene prima.
Il relativo costo è di 7 dollari canadesi.
Le richieste potranno essere trasmesse da qualsiasi dispositivo connesso ad Internet, inclusi i cellulari e la risposta perverrà di regola dopo pochi minuti, salvo i casi in cui le competenti Autorità canadesi ritengano necessari ulteriori accertamenti.
Si attira l’attenzione sulla diffusione di siti internet non ufficiali ed il connesso rischio di truffe, si raccomanda pertanto di consultare la pagina web http://www.cic.gc.ca/english/visit/eta-facts-it.asp per maggiori informazioni, in lingua italiana, sulle corrette procedure da seguire.

Per entrare negli Stati Uniti  è necessario ottenere un'autorizzazione ESTA è possibile richiederlo in autonomia sul sito ufficiale: https://esta.cbp.dhs.gov/

La validità è di due anni dalla data di emissione, e consente permanenze negli USA fino a 90 giorni per volta
Se avete già effettuato un viaggio negli States controllate la validità residua dell'ESTA, perchè potrebbe non essere necessario rinnovarlo..

La quota comprende

  • Volo intercontinentale da Milano con bagaglio a mano
  • Volo interno per New York con bagaglio a mano
  • Trasporto in Mini Van per i giorni indicati nel programma
  • Spese benzina e pedaggi incluse
  • Tutti i pernottamenti in Motel, hotel e appartamenti condivisi con gli altri partecipanti
  • Cena con comunità Amish
  • Escursione in battello alle cascate del Niagara
  • Assicurazione medico e bagaglio
  • Polizza di annullamento
  • Tasse aeroportuali
  • Tour Leader Si Vola per tutta la durata del viaggio

La quota non comprende

  • Pasti
  • ESTA (visto online statunitense) circa 21 usd
  • ETA (visto online canadese) circa 7 usd
  • Eventuali ingressi e biglietti per mezzi di trasporto e/o attività a New York, Toronto & Chicago
  • Tutto quello non espressamente indicato ne “La quota comprende”

Info generali

Prova di vaccinazione per l'ingresso Canada:
I cittadini stranieri, che abbiano completato il ciclo vaccinale, possono entrare in Canada secondo le seguenti condizioni: 
1) dimostrare il completamento del ciclo vaccinale da almeno 14 giorni, con vaccino/i riconosciuto/i dal Governo del Canada (Pfizer-BioNTech, Moderna, AstraZeneca/COVISHIELD e Janssen). I certificati, corredati da traduzione in lingua inglese o francese, qualora l’originale sia stato rilasciato in un’altra lingua, dovranno essere esibiliti alle Autorita’ di frontiera; 
2) inviare le informazioni obbligatorie tramite "ArriveCAN" (app o sito Web), inclusa la prova della vaccinazione in inglese o francese e un piano di quarantena. Per informazioni, consultare il seguente link: https://www.canada.ca/en/public-health/services/diseases/coronavirus-disease-covid-19/arrivecan.html ;

 

Dal 12 giugno 2022, ai viaggiatori diretti per via aerea negli USA non sarà più richiesto per l’imbarco né un test Covid pre-partenza, né documentazione comprovante la guarigione da Covid-19. Rimane invece il requisito obbligatorio della vaccinazione completa. 

Prova di vaccinazione per l'ingresso Usa:
Il Certificato di vaccinazione (ammesso anche in formato digitale) deve essere presentato alla compagnia aerea al momento dell'imbarco.  

N.B. il certificato di vaccinazione non ha limiti di durata.

Per mostrare questo contenuto devi modificare le

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Vola con noi

Potrebbe interessarti anche

Per mostrare questo contenuto devi modificare le
Loading...