Grecia Sailing Expert - Sulla rotta di Ulisse

Grecia Sailing Expert - Sulla rotta di Ulisse

Sold out
Grecia Sailing Expert - Sulla rotta di Ulisse
Sold out

Questo non sarà un semplice viaggio, sarà un'avventura incredibile. Una vera e propria esperienza di vita!

Ultimi 2 posti!

Questa esperienza in barca a vela sarà una delle avventure più incredibili e indimenticabili che potrete provare. Passeremo 12 giorni in mare, nelle acque e nelle terre che ispirarono le storie di Omero. Voleremo sul mare, seguendo la rotta che dal finisterre salentino di Santa Maria di Leuca ci porterà nell'arcipelago greco delle isole Ioniche. Navigheremo verso Cefalonia, Paxos e Itaca, tra miti e leggende, tra antichi borghi e storie senza tempo, nelle acque solcate da Ulisse. Il vento ci proteggerà, il mare ci cullerà e il sole ci scalderà fino al tramonto, momento in cui la luna uscirà per illuminare la notte. Non sarà un semplice viaggio, sarà una vera e propria esperienza di vita, che non dimenticherete mai!

IMPORTANTE:

Per questo viaggio è richiesto un test molecolare PCR negativo da effettuare nelle 72h prima dell'arrivo in Grecia. Il giorno prima di partire occorre inoltre compilare il “Passenger Locator Form”. 

Il tampone invece da effettuare 48h prima del rientro in Italia sarà a carico nostro ed è quindi incluso nel prezzo totale del viaggio. Non dovrete preoccuparvi di niente, sarà nostra cura prenotare il test che effettueremo in loco. Il referto del test antigienico sarà pronto in poco tempo. 

Ogni nostro viaggio è coperto dalla nostra polizza annullamento inclusa nel prezzo. In caso la partenza subisca modifiche importanti per problemi legati al covid siete totalmente coperti ed avrete diritto al rimborso. Se il viaggio dovesse essere annullato per maltempo, avrete anche qui diritto al rimborso.

Per maggiori info consulta: Viaggiare Sicuri

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Santa Maria Di Leuca

Arrivo e procedura d'imbarco

Appuntamento alle ore 12:00 a Santa Maria di Leuca (o Gallipoli). Concorderemo il tutto nel gruppo whatsapp con il nostro coordinatore. Ognuno sarà libero di raggiungere il porto di partenza in autonomia. Chiunque necessiti di un transfer dall'aeroporto di Bari, potrà richiederlo al momento della prenotazione.

A Santa Maria Di Leuca potremo fare un bel bagno ed un aperitivo prima della procedura d’imbarco alle ore 15. 

Lo skipper ci farà un briefing prima della partenza cosicché impareremo a conoscere la barca a vela che sarà la nostra casa sul mare per una delle settimane più belle ed avventurose che possiate vivere!

Giorno 2

Isola di Corfù

Le acque greche

E’ l’alba, issiamo le vele e prendiamo il mare. Seguiremo la rotta che ci porterà a Paleokastritsa sull’isola di Corfù. Paleokastritsa è una delle cittadine più famose dell’isola, ricca di localini e vita. Durante la navigazione il nostro skipper ci farà un piccolo corso base di vela, ci spiegherà i rudimenti della vela, qualche manovra e chissà, magari i più bravi potranno anche mettersi al timone!

Nel pomeriggio, arrivati a destinazione, un tuffo in mare sarà la prima cosa che faremo per smaltire le ore di navigazione.

In base all’orario di arrivo potremo noleggiare degli scooter per visitare la città e le campagne rurali circostanti. La baia in cui è incastonata è famosa per il suo mare turchese e le colline circostanti sono ricche di boschi e ulivi millenari. Nei pressi della città, su un bellissimo promontorio, sorge il castello di Angelokastro, raggiungibile anche a piedi. Da qui il panorama sul mare al tramonto, sarà mozzafiato.

La sera, dopo una giornata intensa potremo rilassarci gustando dell’ottima cucina locale in uno dei ristorantini della zona per poi rientrare in barca e farci cullare dalle onde del mare.

Giorno 3

Isola di Paxos

La piccola perla

Paxos, la più piccola, intima e delicata delle Isole Ionie della Grecia, è situata di fronte alla preziosa costa dell’Epiro, a fianco di Corfù ed è considerata una delle perle di questo arcipelago senza tempo.

L’atmosfera che si respira sull’isola è magnifica ed il colore del suo mare è uno dei più belli di tutta la Grecia. Con al nostra barca riusciremo a raggiungere le calette più suggestive dove poter fare un bel bagno, snorkeling o prendere il sole sul ponte.

Avete mai pranzato in rada e provato l’ebbrezza di cucinare un piatto di pasta su una cucina basculante? Bene, oggi è il giorno giusto per provare questa esperienza! Vi assicuriamo che la pasta su una barca in mezzo al mare ha tutto un altro sapore!

Nel pomeriggio potremo visitare i caratteristici villaggi di Gaios o Lakka, immergerci nella natura lussureggiante dell'isola e rilassarci facendo un ottimo aperitivo greco al tramonto.

Giorno 4

Isola di Lefkada (il Nord)

I Caraibi della Grecia

E’ l’alba, molliamo gli ormeggi. Prendiamo il mare e navighiamo direzione Isola di Lefkada. Considerata i Caraibi della Grecia per la bellezza delle sue spiagge e delle sue acque, qui avremo la possibilità di noleggiare scooter (facoltativamente e con pochi euro) o bici per goderci alla bellezza di quest’isola.

Visiteremo i piccoli villaggi di montagna (sempre col nostro mezzo noleggiato) e costieri come Poros, Exanthia o Agios Nikitas, godere di antiche scogliere a strapiombo sul mare che ci riportano a mitologiche leggende.

Il fascino selvaggio di un’isola montuosa circondata da un mare turchese ci accompagnerà fino a sera quando la vivace della città di Lefkada si accenderà con il suo inconfondibile ritmo greco. Tra un sirtaki, una pyta e un raki la Grecia ci avvolgerà completamente!

Giorno 5

Isola di Meganisi

Lontani da tutto

Quest’oggi ci attende un’isola sconosciuta, totalmente lontana dal turismo di massa e forse dal turismo in generale. L’isola di Meganisi ci regalerà una pace ed una quiete indimenticabile così da poterci rilassare dopo giorni intensi. Con la nostra barca avremo modo di esplorare spiagge e calette deserte, per poi attraccare al porticciolo del piccolissimo villaggio di pescatori Spartochori. Prenderà il via l’esplorazione dell’isola. Sarete totalmente affascinati da questo ambiente così selvaggio e pacifico. Saliremo sulla collina dell’isola al tramonto e godremo delle pochissime taverne dalla tipica atmosfera greca, nel villaggio di Vathy, dove ceneremo sotto un cielo stellato. Sarà indimenticabile.

Ragazzi, qui davvero potremo assaporare ciò che significa il viaggio in barca a vela. Un’avventura, un’isola selvaggia lontano da tutto, una barca e il mare attorno a noi. La vostra anima vi ringrazierà.

Giorno 6

Isola di Itaca

La casa di Ulisse

Sveglia presto quest’oggi, colazione in barca e prendiamo il mare. Ci attende l’amata patria dell’eroe omerico per eccellenza, Ulisse. Navigheremo verso Itaca! Un’isola sonnacchiosa e poco turistica ricca di meravigliose calette, spiagge deserte, natura rigogliosa e villaggi pittoreschi. Tutto qui ci riporterà indietro di millenni, alle avventure mitologiche di Ulisse.

Attraccheremo a Vathy, piccola città caratteristica che sarà la nostra base per l’esplorazione.

Oltre allo snorkeling e giri in bici, potremo immergerci nell’antico mondo greco ripercorrendo le vie di Ulisse visitando la Grotta delle Ninfe, luogo dove l’astuto eroe omerico nascose i suoi tesori e la Fontana di Aretusa, luogo dove, secondo la descrizione omerica, avvenne l’incontro di Ulisse al suo ritorno in patria con il porcaro Eumeo.

Anche oggi, dopo aver visto il sole tuffarsi in mare, potremo scegliere se cenare in un piccolo ristorantino locale o vivere da marinai cucinando nella nostra casa galleggiante.

Giorno 7

Cefalonia

La storia e le spiagge

Oggi la nostra barca ci porterà verso una delle isole più famose di tutta la Grecia, l’isola del capitano Corelli, rinata dopo la devastazione della guerra e del terremoto, Cefalonia.

La bellezza di quest’isola ci travolgerà! Caleremo l’ancora per immergerci nel blu delle sue acque. La spiaggia di Mythros è una delle spiaggie più bella di tutta la Grecia e noi passeremo qui qualche ora in totale relax! Da qui navigheremo ed attraccheremo nei porti di Fiskardo, dal fascino veneziano e Sami incastonata nella baia per poi noleggiare degli scooter o delle auto ed esplorare l’entroterra isolano!

Non ci faremo mancare la grotta di Melissani, o lago di Melissani. Si tratta di una cavità carsica visitabile attraverso un percorso che porta alle sponde del lago interno. Un enorme buco nel soffitto, causato dal terremoto del 1953, fa entrare i raggi del sole, che creano degli straordinari giochi di luce all’interno della grotta.

Ragazzi ci sarà da divertirsi e respireremo libertà, a bordo dei i nostri scooter scoprire l’isola sarà meraviglioso. Visitare paesini sulle colline, raggiungere spiagge nascoste, avere contatto con la natura e la popolazione locale ci farà perdere e stupire allo stesso tempo.

La città di Sami ci regalerà anche serate allegre e colorate in tipico stile greco. Lo balliamo un sirtaki prima di andare a dormire?

Giorno 8

Isola di Lefkada (il Sud)

Il mito della poetessa

Da oggi iniziano le tappe di rientro. Dovremo fare delle tappe intermedie per spezzare la navigazione.

Torneremo a Lefkada per visitare la parte sud. Qui troveremo spiagge tra le più selvagge mai viste in tutto il viaggio.

L’isola di Lefkada è conosciuta sin dagli antichi greci. C’è una leggenda che accompagna le sue rocce a strapiombo sul mare, luogo dedicato al sacrificio degli innamorati. Si racconta che da queste scogliere, si suicidò la poetessa Saffo. Ok, non è molto allegra come storia però pare sia andata così. Noi invece, visto che siamo persone allegre, noleggeremo uno scooter (facoltativamente e con pochi euro) a andremo ad ammirare la bellezza di questa scogliera a capo Lefkada, godendo di un tramonto senza precedenti.

La sera a Syvota Bay, magari a bordo della nostra barca o su un tavolino di una taverna locale, avremo il tempo di parlare tra noi e raccontarci magari delle sensazioni provate in questo viaggio. Non sarebbe bello mollare per qualche ora i nostri smartphone e goderci tutta la bellezza che ci circonda?

Giorno 9

Isola di Lefkada

I rifornimenti

Oggi giornata dedicata al relax, il gruppo sarà libero di godersi la giornata in piena autonomia. Sarà il momento perfetto da dedicare ad una passeggiata nel centro del paese per acquistare magari qualche souvenir, mentre lo skipper e il coordinatore predisporranno la barca per una nuova navigazione. La prossima tappa sarà Antipaxos (o Paxos) in base alle condizioni.

Ricordate che l’itinerario è strettamente condizionato dal meteo e dalle scelte dello skipper che non potranno essere contraddette per la nostra sicurezza.

La sera sarà bello organizzare un aperitivo e una cena in barca al chiarore della luna che illumina il mare.

Giorno 10

Antipaxos

Il nulla e il tutto

Navigheremo verso Antipaxos, piccolissima isola “gemella” di Paxos.

Selvaggia e lontana dall’umanità, qui tutti gli elementi si congiungono per riempire cuore e anima di noi marinai. Le spiagge caraibiche dalla sabbia bianca e acqua cristallina faranno da sfondo ad uno dei tramonti più belli che potremo ammirare. La nostra giornata sarà dedicata totalmente al mare e ad un nuovo pranzetto in rada poco lontani dalla spiaggia. Cosa si cucina oggi?

La sera rientreremo a Paxos e, nel piccolo villaggio di Porto Gaios, potremo assaporare dell’ottima cucina tipica in un’atmosfera magica prima di rientrare nella nostra casa sul mare.

Dormiremo a bordo della nostra barca a Paxos.

Giorno 11

Isola di Othoni

Il mito di Calipso

Partenza prevista all’alba. Vivere l’alba su una barca a vela in mezzo al mare sarà una meraviglia. Dopo circa 8 ore di navigazione arriveremo ad Othoni, un’isolotto dal sapore magico, dell’arcipelago delle Diapontine.

Il turchese delle sue acque e la suggestiva baia di Calipso ci faranno rivivere antichi miti. Si pensa che proprio qui Ulisse fu stregato dalla dea Calipso e tenuto prigioniero per sette anni. Nel pomeriggio attraccheremo nel piccolo porticciolo, visiteremo l’isola in scooter e ammireremo il tramonto dal belvedere. L’infinito del mare ci riempirà cuore e anima.

La sera ceneremo in uno dei tipici localini sul mare assaporando la tipica cucina greca. L’atmosfera che si respira qui è indescrivibile. Provare per credere.

Rientro in barca dove passeremo la notte.

Giorno 12

Santa Maria Di Leuca

Si torna a casa

Ultima navigazione di questo viaggio. Isseremo le vele all’alba per le ultime 8/9 ore di navigazione che ci porteranno a casa. Il rientro è previsto per il pomeriggio a Santa Maria di Leuca.

Oggi sarà la fine di una delle avventure più assurde che potrete provare nella vostra vita.

DA SAPERE

Con partenza da Leuca l'itinerario di massima prevede il tour delle isole Ioniche, di Corfù, Cefalonia, Paxos, Itaca e posti limitrofi. Non sono previste partenze durante la notte. Le partenze, meteo permettendo, sono la mattina subito dopo l'alba. L'itinerario può comunque essere concordato anche direttamente a bordo, di comune accordo con lo skipper. Le condizioni meteo-marine possono condizionare gli orari e l'itnerario. L'itinerario può essere modificato da scelte insindacabili dello skipper in base alle condizioni meteo.

Circa un mese prima dell'imbarco avremo bisogno dei documenti delle persone a bordo, per attivare le tessere assicurative e per compilare la comunicazione da inviare alla Capitaneria greca.

Importante partire con grande spirito di adattamento e condivisione.

La barca che utilizzeremo sarà un Jeanneau Sun Odyssey 43. 13,21 mt. 4 cabine, 2 bagni. Anno di costruzione: 2002 Refit: 2019

*o similare

La quota comprende:

  • Noleggio barca a vela per tutta la durata del viaggio 
  • Tasse portuali in tutte le isole greche
  • Tutte le notti in barca a vela (ambiente condiviso)
  • Quota carburante per tutta la durata del viaggio
  • Cambusa (cibo e bevande di prima necessità sulla barca a vela per tutta la durata del viaggio, escluso alcolici)
  • Coordinatop italiano
  • Skipper 
  • Assicurazione medico bagaglio
  • Polizza annullamento
  • Polizza covid
  • Tampone Antigenico per rientro in Italia 
  • 1 albero Treedom da piantare nella foresta SiVola

 

La quota non comprende:

  • Pasti e bevande a terra
  • Transfer da e per aeroporto (facoltativo per chi ne avesse bisogno)
  • Quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende"

 

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Loading...