India: Holi Fest

India: Holi Fest

India: Holi Fest
14 giorni a partire dal 20/03
2.990 €

Un itinerario attraverso questa incredibile terra per scoprire e conoscere un popolo straordinario e un paese ricco di storia e cultura. Il tutto avvolto da una delle feste più colorate di sempre.

Polizza annullamento e volo inclusi
2.990 €
2.990 €
Oppure
Acconto
897 €
 
+
Saldo
2.093 €

14 giorni

Viaggio aperto per

18 - 40 anni

Ci avventureremo nelle città, nei luoghi e nei monumenti significativi per la cultura induista, punto di riferimento religioso e spirituale del Paese.
Suoni, colori, profumi, mille voci e volti in un viaggio che vi lascerà senza fiato: la vivacità dell'Holi e dei suoni unici ed eterni, per vivere una straordinaria esperienza di viaggio e di vita. 

Ci immergeremo nella cultura e nella spiritualità di questa terra: pronti a partire?

In viaggio con
  1. Denise Benazzato
  2. Carolina Isella
  3. Giordana Tiberi
Polizza annullamento e volo inclusi
2.990 €
2.990 €
Oppure
Acconto
897 €
 
+
Saldo
2.093 €

14 giorni

Itinerario di viaggio

Giorno 1

Si Vola in India!

Finalmente si parte

Il giorno tanto atteso finalmente è arrivato. India stiamo arrivando!

Giorno 2

Delhi

Parte vecchia e parte nuova

Arrivo al mattino molto presto, disbrigo delle procedure doganali e trasferimento al nostro hotel. Riposiamoci un pò che domani si parte carichi per scoprire Delhi!

Dopo una bella colazione, iniziamo dalla parte vecchia con la visita del Forte Rosso (il cui nome deriva dal colore dei materiali usati per edificarlo), la visita alla Moschea di Jama Mashjid dalla cupola bianconera* e Visita al Tempio Sikh Bangla Sahib.

Nel pomeriggio visiteremo l'India Gate per poi proseguire con una panoramica in bus tra gli edifici governativi di impronta coloniale della Nuova Delhi. Concluderemo la nostra giornata con la visita al Complesso Qutub Minar, la parte più antica di Delhi.

*(nuova disposizione delle autorità: per la visita della moschea le donne non musulmane hanno l’obbligo di indossare una tunica coprente/caftano fornito all’ingresso)

Giorno 3

Pushkar

I colori della città

Colazione take away e inizia una nuova in incredibile giornata.

Prima dell'alba ci spostiamo alla stazione ferroviaria di New Delhi per salire sul nostro treno Shatabdi Express direzione Ajmer (orario 06.10/12.55).

Arrivo a Ajmer e incontro con il nostro autista che ci porterà a Pushkar.

Nel pomeriggio visitiamo la città, famosa per le case affrescate dei mercanti, i bazar, il suo lago e il coloratissimo Tempio Brahma.*.

*(nuova disposizione delle autorità: per la visita del tempio di brahma non si può portare dentro macchina fotografica e cellulare per fotografare internamente)

Giorno 4

Jaipur

La città rosa

Oggi ci spostiamo a Jaipur, la “Città Rosa”, così chiamata perché nel 1876 il maharaja Ram Singh fece dipingere la città vecchia con questo colore, da sempre associato all’ospitalità, per accogliere il principe di Galles (e futuro Re Edoardo VII), inaugurando così una tradizione che dura ancora oggi.

Jaipur presenta forti contrasti e un traffico caotico, ma colorito: carri carichi di frutta trainati da cammelli si fanno strada nelle vie ingombre di automobili, risciò, biciclette, motorini e pedoni che cercano di destreggiarsi come possono.

Tra le vie degli animati bazar dominano i colori forti, da quelli dei sari a quelli delle mille merci in vendita.

L’atmosfera è particolarmente suggestiva la sera, quando i palazzi tinteggiati di rosa e ocra riflettono magicamente la luce del tramonto.

Nel pomeriggio la visita del tempio Galta Ji, conosciuto come il tempio delle scimmie: attenzione perché́ il confine tra simpatici animali pelosi a vere e proprie ladruncole è molto sottile! ;)

Giorno 5

La Festa Holi

Balli, musica e colori

Dopo  una bella colazione in hotel, giornata dedicata ai festeggiamenti dell’Holi Festival.

Holi è la festa induista che celebra l’arrivo della primavera, è “la festa dei colori” per eccellenza: si festeggia in India così come in altri Paesi del mondo in cui sono presenti comunità di induisti. Si celebra alla fine della stagione invernale, ed ha caratteristiche simili al carnevale occidentale.

Preparatevi ad un tripudio di colori! Sarà un’esperienza PAZZESCA!

Giorno 6

Forte Amber

Visita della città

Mattinata dedicata alla visita del Forte Amber, che domina la città con le sue mura massicce.

Nel pomeriggio visita ai principali monumenti della città: ancor oggi residenza dei discendenti di Jai Singh, la prima tappa sarà il famoso Jantar Mantar, un Osservatorio Astronomico fatto costruire nel 1716 dal grande Maharaja Jai Singh II, equipaggiato degli strumenti più avanzati dell’epoca.

Dopo vedremo il City Palace ed il Museo con numerosi pezzi di grande interesse, tra cui armi, tappeti, dipinti e manoscritti.

Avremo anche modo di visitare il gran Bazar, famoso per le botteghe degli artigiani che lavorano le pietre preziose e i monili d'argento.

Giorno 7

Fatehpur Sikri

On the road verso Agra

Partenza di buon mattino in bus per Agra (5 ore e mezzo circa) con sosta lungo il percorso per la visita dell'antico Palazzo d’acqua ad Abhanari.

Nel pomeriggio visita alla cittadella abbandonata di Fatehpur Sikri, costruita nel XVI secolo dal più illuminato degli imperatori Moghul, una delle opere architettoniche più maestose dell'intera India, il giusto antipasto prima della grande visita di domani...

Proprio per questo, questa sera dormiremo ad Agra.

Pronti per lo spettacolo?

Giorno 8

Taj Mahal

È arrivato il momento di ammirare il Taj Mahal!

Fu fatto edificare dall’imperatore Shah Jahan in memoria della moglie adorata e le raffinate decorazioni in pietre semipreziose che arricchiscono la costruzione in marmo bianco sono esempi dell’unicità dell’arte Moghul.

La giornata proseguirà visitando il Forte Rosso: comprendente appartamenti reali, moschee e palazzi di udienza, rappresenta una vera e propria città imperiale.

Nel pomeriggio visiteremo la tomba di I'timād-ud-Daulah, costruita dall´imperatrice Nur Jehan in memoria del padre.

Giorno 9

Orchha

Trenino indiano

Di prima mattina saliamo nuovamente sul treno Shatabdi Express per raggiungere Jhansi (orario 08.02/10.28) e da lì ci spostiamo ad Orchha.

Visitiamo la città, un piccolo gioiello di architettura medievale che si affaccia sul fiume Betwa.

Ebbe grande splendore nel XVII secolo, quando fu costruito il Palazzo di Jehangir, con affreschi ben conservati, che visiteremo subito dopo.

Giorno 10

Kahjuraho

I templi del Kamasutra

Questa mattina on the road direzione Kahjuraho (185 Km – 4 ore circa), dove ci aspettano i famosi templi del Kamasutra. Esattamente quello che vi aspettate... o forse no! Mi raccomando, non andate su Google a spoilerare ciò che vi aspetta, ma lasciatevi sorprendere all’arrivo!

Nel pomeriggio visita dedicata alla visita del complesso templare.

Inizieremo con il gruppo occidentale di Templi dedicati a Shiva. I monumenti risalgono all’epoca della dinastia Chandela e sono famosi per le innumerevoli sculture a soggetto erotico.

Dopo, ci dedicheremo al gruppo orientale dedicato principalmente a Vishnu, che ospita altresì tre templi jain finemente scolpiti.

Giorno 11

Allahabad

Tra i fiumi sacri

Mattinata di pisolini in bus: in 7 ore circa raggiungeremo Allahabad.

Allahabad sorge in un tratto di terra tra i fiumi sacri Jamuna, Gange e Sarasvati con il Forte alla confluenza dei tre fiumi.
È sacra per gli indù i quali credono che sia il luogo dove Brahma recuperò i quattro Veda.

Come ad Haridwar, anche qui, ogni 12 anni ha luogo il Khumba Mela : uno spettacolo straordinario per intensità religiosa.

Giorno 12

Fiume Gange

Cerimonia Aarti

Mattinata per scoprire ancora qualcosina di Allahabad e poi ci spostiamo verso Varanasi.

Nel pomeriggio avremo modo di fare un giro in barca lungo i Ghat del fiume Gange per assistere la ceremonia Aarti: sarà super emozionante. 

La cerimonia del Ganga Aarti è un rituale induista dedicato alla Dea Madre Ganga, la Dea del più sacro fiume indiano, il Gange, e viene celebrato tutti i giorni all’alba e al tramonto nelle città sacre di Haridwar, Rishikesh e Varanasi.

Per gli eventi pubblici, più importanti e sfarzosi vengono utilizzate delle grandi lampade riccamente decorate. Questa cerimonia serve a esporre una statua, una divinità o una persona all’effetto benefico e purificatore del fuoco.

Nell’Induismo si crede infatti che anche le statue delle divinità siano esposte ad influssi malefici, e per questo motivo soprattutto nei templi gli idoli vengono protetti con queste cerimonie di fuoco almeno due volte al giorno, generalmente all’alba e al tramonto. Allo stesso modo nelle città sacre si protegge il fiume sacro Gange con la Ganga Aarti.

Giorno 13

Alba sul fiume

Una giornata sospesa nel tempo

Un'alba così speciale non l'avete mai vissuta: escursione in barca sul Gange per assistere alla vita quotidiana sul fiume, e ammirare i rituali di preghiera e cremazione.

Più tardi scopriremo qualcosa in più di Varanasi, visitando alcuni templi della città. Attraverseremo le piccole e contorte vie ombreggiate di Varanasi per raggiungere i ghat e assistere alle diverse attività religiose che i fedeli svolgono ogni mattina. Incontreremo Baba, Sadhu e altri santoni, immergendoci in un mondo che pare essere letteralmente sospeso nel tempo.

Nel pomeriggio faremo un’escursione a Sarnath, il luogo dove il Buddha diede il suo primo sermone ai suoi discepoli.

Ci dirigeremo poi in aeroporto, per il nostro volo interno che ci riporterà a Nuova Delhi. Ultima cena tutti insieme e poi dritti in aeroporto in tempo per il nostro volo di ritorno a casa.

Giorno 14

Arrivo in Italia

Già pensando alla prossima avventura

Ogni avventura, anche la più̀ emozionante è tale perché́ giunge ad una sua conclusione... ed è proprio arrivato il momento di salutarci.. arrivati a casa, forse con ancora un po' di colori addosso.

Al prossimo viaggio!!

NB: L’ordine delle tappe sarà diverso per ogni partenza, in modo da garantire a tutti di trovarsi a Jaipur per i festeggiamenti.

Tutto quello che devi sapere su questo viaggio

Cosa portare in valigia

Servirà disporre di un range vario di abbigliamento:

  • Giubbotto
  • Kway o poncho in caso di pioggia
  • Una felpa in pile
  • Scarpe comode 
  • Costume da bagno 
  • Pantalone corto 
  • T-shirt
  • Fermenti lattici

Documenti necessari

Passaporto

È necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 (sei) mesi dalla data di presentazione della domanda di visto

Visto 

Il visto d'ingresso è necessario per soggiorni di breve periodo (inferiori a 90 giorni). Il visto può essere rilasciato online (eVisa) facendo richiesta sul sito http://www.indianvisaonline.gov.in

In fase di prenotazione sarà necessario essere in possesso del passaporto. 
Chi non possiede tale documento potrà effettuare l'ordine inserendo il documento d'identità fronte/retro, sarà poi possibile inserire il passaporto tra i documenti di viaggio direttamente tramite la propria area personale sul portale SiVola.

Chiediamo la gentilezza di aver conferma dall'ufficio competente di poter ricevere il passaporto almeno 40 giorni prima del viaggio.

La quota comprende

  • Volo internazionale dall'Italia con bagaglio a mano (andata/ritorno)
  • Pernottamenti in hotel in camere quadruple/triple e doppie con prima colazione inclusa
  • Cene in hotel
  • Tutti trasferimenti e le escursioni secondo il programma specificato
  • Volo interno Varanasi-Delhi
  • Trasporto in bus privati e treni pubblici per tutta la durata del viaggio
  • Coordinatop Si Vola
  • Guide locali per tutto il viaggio
  • Spese benzina, parcheggi e pedaggi per tutto il tour
  • Biglietti d’ingresso per tutti i monumenti previsti dall'itinerario
  • Assicurazione medico e bagaglio
  • Polizza annullamento
  • Tasse aeroportuali

La quota non comprende

  • Pasti non menzionati 
  • Facchinaggio negli aeroporti e negli hotels in arrivo e partenza
  • Mance facoltative all’autista e alle guide
  • Visto turistico per l'India
  • Tutto quello non espressamente indicato ne “La quota comprende”

Info generali

Per l'ingresso in India non c'è nessun vaccino obbligatorio per chi proviene dall'Italia. Possono essere consigliati i vaccini contro difterite, epatite A e B, tifo, tubercolosi, poliomielite, richiamo antitetanico. Consigliamo il parere del medico curante oppure dell'ufficio Asl di zona competente per i vaccini.

Per mostrare questo contenuto devi modificare le

Vuoi informazioni aggiuntive?

Leggi le domande frequenti

Vai alle FAQ

Lasciati ispirare dalle immagini

Vola con noi

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter

Nuove destinazioni, consigli di viaggio ed offerte speciali

Per non perderti tutti gli aggiornamenti iscriviti qui.

Ti avviseremo quando il viaggio tornerà disponibile.

Loading...